lafucina.it
Cibo e Salute

Aceto di miele: l’oro liquido che fa digerire meglio

Un antichissima ricetta ottenuta dalla fermentazione di acqua e miele

Pubblicato il 24/04/2015 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

La scorsa settimana siamo andati a trovare l'apicoltore Giorgio Torazza nella sua cascina a Ceresole D'Alba, in provincia di Cuneo. Tra le altre cose, ci ha spiegato come si produce l'aceto di miele e ci ha parlato delle sue proprietà benefiche. Si tratta di un prodotto antichissimo, che si ottiene con la fermentazione di acqua e miele. Da acqua e miele si ottine l'idromele, che si lascia a fermentare e quando si trasforma in una specie di vino lo si lascia aperto e diventa aceto. L'aceto di miele ricco di enzimi e sali minerali, che servono per creare una flora batterica intestinale giusta. Questo aceto aiuta a migliorare il funzionamento dell'intestino. Si può usare nell'insalata e negli agrodolci, ed è ottimo per la preparazione di bevande dissetanti.

Le proprietà dell'aceto di miele

L'aceto di miele stimola le funzioni gastriche e svolge un'azione antifermentativa, quindi utile contro i gonfiori addominali. Per di più risulta essere maggiormente efficace rispetto ad altri tipi di aceto grazie agli enzimi e agli aminoacidi presenti nel miele. L'aceto di miele è un alimento leggero e facilmente digeribile, caratterizzato da un sapore acre, meno pungente, e viene gradito anche da coloro che solitamente non amano il sapore caratteristico dell’aceto.  Affinché l'aceto di miele conservi tutte le sue proprietà deve essere NON pastorizzato e meglio se biologico.

La ricetta: Insalata di arance e finocchi alle mandorle e vinagrette al miele

Con l'aceto di miele potete preparare la vinagrette al miele per poi utilizzarla in una squisita insalata vegetariana, senza glutine e ideale per i bambini. Vediamo la ricetta (da The Honeyland) per 2 persone:

Ingredienti:

1 di arancia Novel di Sicilia bio 1 di finocchio bio (di media dimensione) 7-8 mandorle di Sicilia bio (leggermente tostate)

Ingredienti salsa al miele

3 cucchiai di di olio evo bio 1 cucchiaio di di aceto di miele bio non pastorizzato 1 cucchiaiono di di miele di melata di agrumi bio sale e pepe q.b.

Preparazione vinagrette al miele di melata

Preparare la salsa prima dell’insalata.

Al miele aggiungete l’olio evo, l’aceto di miele, il sale, il pepe mescolando bene con una piccola frusta per emulsionare il tutto. Grazie al miele questa salsa vinagrette ha una consistenza più densa. Trasferiteli in una ciotola.

Preparazione insalata

Lavate bene tutti gli ingredienti. Mondate i finocchi, eliminando la parte del gambo e la prima foglia più legnosa. Tagliarlo in 4 spicchi e affettateli molto sottilmente (ancora più veloce se avete una mandolina) Trasferite i finocchi affettati nella ciotola con la vinagrette (per un risultato ancora più saporito lasciateli a marinare ben coperti circa 15-30 minuti in frigo). Tritare grossolanamente le mandorle. Sbucciate l’arancia al vivo con un coltello molto affilato, in modo da non far perdere troppo succo. Dividetela in spicchi, eliminando anche la pellicina amarognola che li ricopre. Tagliarli a metà. Per un maggiore effetto decorativo potete lasciarli anche a spicchi. Disponete i finocchi nel piatto da servire, le arance e spolverate i pezzi di mandorle sopra. Versatela la vinagrette sulla vostra insalata e servite subito.

Fonte: theHoneyLand





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello

L’alimentazione che cura il diabete

Antiossidanti protettivi,dieta stretta curativa

I dolcificanti artificiali aumentano il rischio di diabete

A puntare il dito contro le alternative allo zucchero è uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature'

L’olio di oliva previene il cancro al colon

Svelati i meccanismi genetici con cui l'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon

Papa: stop vendita sigarette in Vaticano

Burke, non vuole profitti che mettono a rischio salute