lafucina.it
Medicina

Ecco cosa rivelano le unghie sul nostro stato di salute

Le unghie possono essere una spia di disturbi interni e ci possono indirizzare verso alcune patologie

Pubblicato il 27/04/2015 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il colore e la forma che le nostre unghie assumono possono rivelare il nostro stato di salute: problemi cardiocircolatori o respiratori, presenza di funghi o normale invecchiamento, a seconda dell'aspetto delle unghie, possiamo capire cosa ci aspetta e, in caso prevenire. "Le unghie e i capelli possono essere una spia di disturbi interni e ci possono indirizzare verso alcune patologie" spiega a In Forma Raffaele Mercuri, primario presso l'Ospedale San Raffaele.

IN ALTO IL VIDEO CON LE TIPOLOGIE DI UNGHIE E E LE MALATTIE COLLEGATE

Cosa rivelano le unghie sul nostro stato di salute

  • Unghie fragili: probabili carenze dovute a diete drastiche, abitudini alimentari sbagliate e manicure troppo frequenti e aggressive
  • Unghie gialle: probabili malattie dell'apparato respiratorio oppure utilizzo di smalti di cattiva qualità
  • Unghie violacee: probabile spia di problemi cardiocircolatori
  • Unghie con piccole macchie bianche: a differenza di quello che ci hanno sempre raccontato si tratta semplicemente di microscopiche bolle d'aria tra le lamine dell'unghia. Se però le macchioline bianche interessano tutte le unghie potremmo trovarci in presenza di malattie della pelle come psoriasi
  • Unghie con avallamenti: traumi alla matrice delle unghie
  • Unghie con righe verticali: niente paura, si tratta semplicemente del naturale processo di invecchiamento
  • Unghie bianche e brune contemporaneamente: probabile presenza di funghi da curare con la massima urgenza perché non si diffondano alle altre unghie
  • Unghie con inspessimenti (soprattutto quelle dei piedi): traumi dovuti all'uso di calzature troppo strette, oppure, più semplicemente, una deformazione che riguarda soprattutto le persone più anziane.

"Chi si sottopone spesso a trattamenti dermoestetici deve stare molto attento e andare nei centri specializzati perché determinati solventi possono danneggiare la lamina ungueale," ha concluso Mercuri.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI



  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Birmania, oltre 30 morti nel nord-ovest per una malattia sconosciuta

Colpiti in gran parte bambini; decessi raddoppiati in pochi giorni

Aperitivi ‘batterici’, occhio a inzuppare più volte gli snack nelle salse

Intingere gli alimenti già 'assaggiati' più e più volte nel condimento contribuisce a diffondere germi in abbondanza

Salmonella nel tiramisù: disavventura al campo scuola

Disavventura con coda in ospedale per un gruppo di ragazzini

Il cervello di un obeso? E’ più vecchio di 10 anni

L'obesità può influenzare anche l'insorgenza e la progressione dell'invecchiamento cerebrale

Via libera del governo ai nuovi Livelli di assistenza

Le nuove prestazioni dovranno essere garantite su tutto il territorio italiano.

Mangiare più proteine ‘veg’ riduce rischi di morte

Studio promuove scelte green

Cibo spazzatura e zuccheri, danni al fegato per bambini

L'obesità infantile è in esplosione anche in Italia

Esodo con febbre per circa 150 mila italiani

Nel weekend del grande esodo estivo i virus non lasciano tranquilli gli italiani

Ikea, via da scaffali altri 6 prodotti al cioccolato

L'azienda: "Non adatti ad allergici"

Asciugamano in freezer per dormire nonostante il gran caldo

E anche un pizzico di sale in piu

Soffre di emicrania da 20 anni: bastava eliminare due alimenti

La testimonianza della donna inglese

Profugo contagioso. Ricovero immediato, parte la disinfestazione

Un contagio di Chikungunya in provincia di Rovigo

Nell’olio extravergine ‘armi’ su misura contro i tumori

Università Bari, ogni varieta' ha geni con azioni diverse

Come sbiancare le unghie gialle?

Le unghie ingiallite sono un inestetismo che possiamo risolvere utilizzando dei rimedi casalinghi

Epatite, 10 milioni infetti in Ue ma maggior parte non lo sa

28 luglio Giornata Mondiale; solo 1 paziente su 100 riceve terapia