lafucina.it
Medicina

La ricetta e i costi del metodo Di Bella

Soluzione di retinoidi in vitamina E, melatonina con adenosina e vitamina D3

Pubblicato il 26/05/2015 da Giuseppe Di Bella
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Oggi l'oncologia per la prevenzione sa di chirurgia. Una prevenzione dei tumori farmacologica, che è quella basilare e la reale prevenzione, non esiste.

Si fa il dosaggio della soluzione di retinoidi in vitamina E, un cucchiaio al mattino a digiuno. Bisogna aspettare almeno un quarto d'ora prima del pasto del mattino. Per avere un'idea del dosaggio opportuno, almeno le prime volte, si può aspirare con una siringa il corrispettivo: per esempio una persona di 60 kg = 6 centimetri cubici, se pesa 70 kg = 7 centimetri cubici, un bambino di 20 kg = 2 centimetri cubici. Poi si aggiunge la vitamina D3 in gocce, in media nella prevenzione sono sufficienti 10 gocce di vitamina D3.

Per quanto riguarda melatonina, che è la massima attività biologica, è quella che riproduce esattamente la composizione che ha la melatonina nel sangue ha un legame d'idrogeno con l'adenosina, la formulazione che fece mio padre stabilizzata dalla glicina. Blisterizzata, va fatta ad alta pressione per consolidare e stabilizzare questi legami, in media per un adulto che non ha particolari situazioni personali, 5 mg sono sufficienti.

meme_dibella

Poi il versus è se io devo intervenire su una persona che ha familiarità tumorale, chi ha avuto rischi, chi ha avuto interventi, polipi e cose di questo genere, sono situazioni particolari.

Le dosi medie sono queste. Facendo il rapporto su un uomo che pesa 70 kg in media che fa la prevenzione completa, compresa melatonina e vitamina D3, in questi limiti il costo si potrebbe aggirare intorno ai 30/40 euro al mese.

AIUTA LA FONDAZIONE DI BELLA ONLUS DONANDO QUI

banner-di-bella

Per approfondire guarda anche "Il Metodo Di Bella come prevenzione"





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI
Giuseppe Di Bella

Giuseppe Di Bella
Medico

Laureato in medicina e chirurgia, specialista ORL - terapia biologica dei tumori -, Presidente della Fondazione Di Bella per lo studio e il trattamento delle patologie neoplastiche e degenerative, Member of Editorial Board of “Neuroendocrinology Letters” Member of Editorial Board of “Activitas Nervosa Superiore Rediviva”, Member of ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie

Le proteine in polvere fanno bene al nostro organismo?

Le usano molto gli sportivi, ma anche anziani e debilitati

Sapevate che il mirtillo rosso protegge il sistema immunitario?

Ecco tutti gli altri benefici che porta al nostro organismo

Ecco cosa succede se si tocca il pane senza lavarsi le mani

L'esperimento per far capire l'importanza dell'igiene delle mani dove proliferano migliaia di batteri

Troppo zucchero cambia metabolismo e mette in pericolo il cuore

Troppo zucchero fa male anche ai sani, più rischi per il cuore