lafucina.it
Medicina

Cancro alla pelle: la cura viene dal virus dell’herpes

I nuovi risultati di una terapia sperimentale americana

Pubblicato il 29/05/2015 da La Fucina

Per contrastare il melanoma sarà presto disponibile un farmaco basato sul virus che causa l'herpes. A rivelarlo è una ricerca pubblicata sul Journal of Clinical Oncology, che dimostra come una modificazione virale denominata T-Vec sia in grado di prolungare la sopravvivenza di alcuni pazienti sino a 41 mesi. Si tratta di un risultato inedito nella storia: non solo la terapia sperimentale ha spazzato le cellule tumorali maligne, ma ha anche attivato una potente risposta del sistema immunitario.

Virus "privato" di due geni - Il farmaco sperimentale utilizza una versione del virus dell'herpes a cui sono stati rimossi due geni, in modo che non possa infettare le cellule sane. Lo studio è stato realizzato all'Istituto della ricerca sul cancro di Londra su 436 soggetti malati di melanoma in stadio avanzato. Divisi in due gruppi, una metà dei pazienti ha ricevuto iniezioni della sostanza sperimentale T-Vec (Talimogene Laherparepvec), mentre l'altra metà ha ricevuto diverse terapie già in circolazione.

I risultati - Il 16% dei soggetti trattati con il composto ha risposto positivamente alla terapia per oltre sei mesi, contro il 2% degli altri. I risultati più positivi e sorprendenti sono stati osservati in chi non aveva ricevuto alcun trattamento in precedenza e in chi aveva un melanoma meno avanzato. La media dei 163 pazienti con melanoma meno avanzato e trattati con T-Vec è sopravvissuta 41 mesi, contro i 21 mesi dei pazienti sottoposti ad altri trattamenti.

Presto disponibile negli Usa - La conclusione degli autori è, quindi, che "il virus modificato non è tossico e può essere efficace contro il melanoma metastatico". La fase dei test è ormai quasi conclusa, e nei prossimi mesi la Fda – l'agenzia americana che si occupa del controllo sui cibi e sui farmaci – potrebbe autorizzare il trattamento in via definitiva. (Tgcom)

Potrebbe interessarti anche questo video: La ricetta e i costi del metodo Di Bella





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello

L’alimentazione che cura il diabete

Antiossidanti protettivi,dieta stretta curativa

I dolcificanti artificiali aumentano il rischio di diabete

A puntare il dito contro le alternative allo zucchero è uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature'

L’olio di oliva previene il cancro al colon

Svelati i meccanismi genetici con cui l'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon

Papa: stop vendita sigarette in Vaticano

Burke, non vuole profitti che mettono a rischio salute