lafucina.it
Cibo e Salute

Noci, rallentano lo sviluppo del cancro

Un consumo regolare di noci potrebbe servire a rallentare lo sviluppo del cancro

Pubblicato il 03/06/2015 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Consumare regolarmente una manciata di noci potrebbe servire a rallentare lo sviluppo del colon-retto. A sostenenrlo, in uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Nutritional Biochemistry, sono i ricercatori dell'Harvard Medical School di Boston (Usa), secondo cui una dieta ricca di questi frutti potrebbe modificare i geni delle cellule cancerogene, portandoli a ostacolarne la vascolarizzazione e la proliferazione.

IN ALTO IL VIDEO: QUANTE NOVI MANGIARE PER EVITARE IL CANCRO

Nel corso della ricerca, gli esperti hanno nutrito alcuni topi affetti da cancro al colon retto con un'alimentazione standard, oppure con una dieta arricchita da due porzioni giornaliere di noci. Dopo un periodo di 25 giorni, hanno osservato che il tasso di crescita tumorale era significativamente più basso nel gruppo alimentato con il frutto secco rispetto al gruppo di controllo.

In particolare, rispetto al gruppo di controllo, le cellule cancerogene dei roditori nutriti con le noci contenevano una quantità 10 volte maggiore diomega 3. Maggiore era la concentrazione di questi acidi grassi nel tessuto cancerogeno, minore era la dimensione del tumore. Inoltre, secondo gli esperti il consumo regolare di noci aveva prodotto anche un cambiamento degli acidi micro-ribonucleici (miRNA) - i nucleotidi coinvolti nella modifica dell'espressione genica -, influenzando l'infiammazione, la vascolarizzazione e la proliferazione delle cellule tumorali.

"La nostra ricerca dimostra che una dieta ricca di noci provoca cambiamenti significativi nel profilo di espressione del miRNA nel tessuto affetto da cancro colorettale – dichiara Christos S. Mantzoros, che ha guidato la ricerca –, e che mangiare regolarmente il frutto consente di incorporare acidi grassi protettivi nel tumore al colon".

(Fonte)

Potrebbe interessarti anche questo video: "La dieta dimagrante che fa ingrassare"

 





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico