lafucina.it
Cibo e Salute

Ecco la dieta che combatte la disfunzione erettile

Gli andrologi lanciano la pillola antimpotenza e consigliano una dieta precisa

Pubblicato il 09/06/2015 da La Fucina

 "Chi mangia seguendo la dieta mediterranea ha un rischio minore di soffrire di disfunzione erettile e in più sul mercato c'è ora un farmaco italiano per curare questa patologia.

C'è quindi un mix di made in Italy a sostegno della sessualità maschile". È questo il messaggio con cui Giorgio Franco, presidente della Società Italiana di Andrologia, sottolinea uno degli aspetti emersi dal XXXI Congresso nazionale di Andrologia.

"Il tema - spiega Franco - di come il cibo può influire positivamente o negativamente sull'attività sessuale è di grande attualità, del resto siamo nell'anno di Expo, e infatti abbiamo scelto come titolo per il nostro appuntamento a Napoli "L'Expo dell'uomo: l'andrologia tra medicina e culture". Dalle relazioni dei tanti andrologi giunti a Napoli da tutta Europa, sono emersi i nuovi studi, in particolare sull'eiaculazione precoce e la disfunzione erettile, tema, quest'ultimo, su cui la ricerca italiana è all'avanguardia nel mondo. E infatti ai corretti stili di vita della dieta mediterranea, si affianca la nuova molecola studiata nei laboratori italiani: a disposizione ci sono ora due armi "made in Italy".  Il buon sesso comincia anche a tavola, dunque, nella prevenzione, mentre per chi soffre della patologia erettile si allarga la possibilità di scelta dei farmaci. "I dati - conferma Franco - mostrano che gli italiani sono un popolo che mangia bene, il tasso di obesità è uno dei più bassi delle nazioni sviluppate. In generale il maschio italiano si cura, ma ancora c'è molto da lavorare sui disturbi andrologici: ancora oggi il lasso di tempo a quando il paziente avverte i disturbi e va dal medico è lungo, si parla di uno due anni, ma qui ancora ci sono dei problemi culturali da superare. Per la donna è normale andare dal ginecologo, mentre l'uomo rifugge ancora la visita specialistica". Visite che sono sempre di più multidisciplinari: al congresso di Napoli è andata in scena oggi una sorta di piece teatrale, con l'urologo Dimitrios Hatzichristou e la sessuologa Evie Kirana: i due medici greci hanno inscenato un dialogo a distanza tra un urologo e una sessuologa, illustrando i diversi approcci che le due branche della medicina hanno con il paziente.

(Ansa)

Potrebbe interessarti anche questo video: Curarsi in cucina: il riso integrale come antinfiammatorio





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico