lafucina.it
Cibo e Salute

Le nuove regole sulle insalate in busta

Nuove regole sul commercio delle insalate in busta e degli altri prodotti freschi pronti per l'uso

Pubblicato il 08/09/2015 da La Fucina

Dal 13 agosto sono scattate le nuove regole previste dal decreto attuativo (decreto 20 giugno 2014) dell’art. 4 della legge n. 77/2011 sulla preparazione,  il  confezionamento e la distribuzione dei prodotti ortofrutticoli di IV gamma, ossia su quei prodotti freschi pronti per il consumo, come le insalate in busta, preparati freschi pronti da cuocere per minestroni o contorni, macedonie in vasetto. 

Se in questi giorni avete visto qualche cambiamento negli scaffali dei supermercati relativi a questi prodotti sappiate che è per questo. Queste nuove regole dovrebbero garantire al consumatore più garanzie e sicurezza di qualità. Quest'ultimo deve assicurarsi che queste norme vengano rispettate. Come?

  1. 1) Nei supermercati e nei negozi i  prodotti ortofrutticoli di IV gamma dovranno essere mantenuti ad una temperatura inferiore a 8°C.
  2. 2) E’  consentita l’aggiunta di ingredienti di origine vegetale non freschi o secchi, ma in quantità non superiore al 40% del prodotto finito.
  3. 3) Sulla confezione dovranno essere riportate, “in un punto evidente dell’etichetta, in modo da essere facilmente visibili e chiaramente leggibili“:
    • a) “prodotto (oppure il tipo di prodotto, ad es. insalata) lavato e pronto per il consumo“, o “prodotto lavato e pronto da cuocere“;
    • b) le istruzioni per l’uso per i prodotti da cuocere;
    • c)  la  dicitura: “conservare in frigorifero a temperatura inferiore agli 8°C“;
    • d) la dicitura: “consumare entro due giorni dall’apertura della confezione e comunque non oltre la data di scadenza“, a meno che il prodotto è da cuocere nella confezione integra. Non ci saranno più equivoci, insomma, sulla durata dell’insalata una volta aperta la confezione.
Unione Nazionale dei ConsumatoriAssicuratevi che tutte queste regole siano davvero rispettati nei luoghi in cui andate a fare la spesa!Potrebbe interessarti anche questo articolo: Ciò che bisogna sapere sull’insalata in busta





  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Visita fiscale malattia, nuove regole esoneri

L’INPS chiarisce le disposizioni in materia di visita fiscale, definendo le esenzioni di reperibilità nelle fasce orarie da parte di alcune categorie di lavoratori

In Russia è boom del made in Italy ‘tarocco’

Grana dagli Urali e salame dal Don

11 trucchi geniali per usare il microonde

Merate. Tragedia in cantiere: morto 42enne

7 trucchi da cucina che dovresti conoscere

Come sbiancare i denti con un ingrediente naturale

Ritirate tavolette di cioccolato Ikea

Etichette incomplete possono causare problemi a intolleranti e allergici

Bambina di 2 anni in rianimazione per la dieta vegana

Denutrita e lenta nei movimenti: la causa sarebbe una severa carenza di vitamina B12

Smog, ogni anno 6,5 milioni di morti: è una strage

In Italia 84.400 decessi prematuri, su un totale di 491mila a livello Ue

Aspirina liquida ‘batte’ chemio contro cancro al cervello

Secondo scienziati britannici è 10 volte più efficace

Roma, schianto sull’Aurelia, auto invade la corsia opposta e travolge scooter

Grano, Ucraina e Turchia stendono la Puglia

A Bari importati 7 milioni di tonnellate

Il cumino, la spezia che aiuta a dimagrire

Il cumino è un'ottima spezia della tradizione mediterranea in grado anche di accelerare la perdita di peso

Gioca su binari, treno lo investe

Nel Bresciano, vittima un quindicenne di origine albanese

Come sgonfiare le gambe naturalmente