lafucina.it
Cibo e Salute

Ecco perché il caffè non vi viene bene!

Ci sono dei fattori che alterano il gusto del caffè ed è bene conoscerli

Pubblicato il 09/09/2015 da La Fucina

Chiunque utilizzi o abbia utilizzato una moka per fare il caffè si è trovato difronte a periodi in cui quel caffè non viene più bene. Magari si convinti di non aver modificato niente nella preparazione, nessuna modifica alla miscela, sempre la stessa moka, eppure quel caffè ha un gusto diverso, a volte decisamente spiacevole.

Ci sono diversi fattori e accorgimenti che permettono di preparare un ottimo caffè.

MISCELA

Innanzitutto dovete essere certi che la miscela con cui preparate il caffé sia sempre la stessa, conservata in un contenitore chiuso ermeticamente e lontano da altri alimenti (come spezie, infusi, te e aromi) che possono alterarne il sapore. Utilizzate una miscela non macinata troppo sottile!

Hai mai pensato di provare un ottimo caffè d'orzo bio?

CHICCHI TOSTATI

Se utilizzate i chicchi tostati da macinare dovete essere certi che non siano stati tostati eccessivamente e che non risultino bruciacchiati. Inoltre la loro conservazione deve avvenire sempre in un contenitore ermetico e in un luogo fresco e asciutto.

ACQUA

Solitamente la regola generale è: usate l'acqua che bevete! L'importante è che non sia troppo calcarea e che venga messa fredda all'interno della moka!

MOKA SPORCA

La manutenzione e la cura della moka non è cosa di poco conto. Bisogna lavarla senza l'uso di detersivi, con acqua calda e lasciarla asciugare prima di riavvitarla. Inoltre dopo un mese di utilizzo bisogna pulirne accuratamento il filtro e cambiare eventualmente la guarnizione se rovinata. Di tanto in tanto è bene metterla sul fuoco solo con acqua e bicarbonato.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, all’interno della caldaia l’acqua non va mai messa oltre il livello della valvola. Il suggerimento è tenerla di poco più bassa. Poi: il caffè nel filtro non va pressato, bisogna solo riempirlo fino all’orlo. La moka va avvitata saldamente e messa sul fornello a fuoco minimo. Non appena il caffè gorgoglia la moka va tolta dal fuoco, altrimenti si brucia. L’ultima parte del caffè deve uscire a fuoco spento (anzi, è bene spostare proprio la moka in modo che non resti sul fornello ancora caldo).

Dite la verità: commettete anche voi qualcuno di questi errori?

Ecco un altro video sull'argomento che potrebbe interessarvi: Tutti i benefici del caffè





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Scuola: Bologna, in due istituti si mangerà prima secondo

Per incrementare consumo verdura. Dal 3/4 coinvolti 350 bambini

Cibi ‘a basso contenuto di..’ possono ingannare

Studio Usa su 80 milioni di prodotti, non sempre salutari

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti