lafucina.it
Cibo e Salute

Ecco perché il caffè non vi viene bene!

Ci sono dei fattori che alterano il gusto del caffè ed è bene conoscerli

Pubblicato il 09/09/2015 da La Fucina

Chiunque utilizzi o abbia utilizzato una moka per fare il caffè si è trovato difronte a periodi in cui quel caffè non viene più bene. Magari si convinti di non aver modificato niente nella preparazione, nessuna modifica alla miscela, sempre la stessa moka, eppure quel caffè ha un gusto diverso, a volte decisamente spiacevole.

Ci sono diversi fattori e accorgimenti che permettono di preparare un ottimo caffè.

MISCELA

Innanzitutto dovete essere certi che la miscela con cui preparate il caffé sia sempre la stessa, conservata in un contenitore chiuso ermeticamente e lontano da altri alimenti (come spezie, infusi, te e aromi) che possono alterarne il sapore. Utilizzate una miscela non macinata troppo sottile!

Hai mai pensato di provare un ottimo caffè d'orzo bio?

CHICCHI TOSTATI

Se utilizzate i chicchi tostati da macinare dovete essere certi che non siano stati tostati eccessivamente e che non risultino bruciacchiati. Inoltre la loro conservazione deve avvenire sempre in un contenitore ermetico e in un luogo fresco e asciutto.

ACQUA

Solitamente la regola generale è: usate l'acqua che bevete! L'importante è che non sia troppo calcarea e che venga messa fredda all'interno della moka!

MOKA SPORCA

La manutenzione e la cura della moka non è cosa di poco conto. Bisogna lavarla senza l'uso di detersivi, con acqua calda e lasciarla asciugare prima di riavvitarla. Inoltre dopo un mese di utilizzo bisogna pulirne accuratamento il filtro e cambiare eventualmente la guarnizione se rovinata. Di tanto in tanto è bene metterla sul fuoco solo con acqua e bicarbonato.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, all’interno della caldaia l’acqua non va mai messa oltre il livello della valvola. Il suggerimento è tenerla di poco più bassa. Poi: il caffè nel filtro non va pressato, bisogna solo riempirlo fino all’orlo. La moka va avvitata saldamente e messa sul fornello a fuoco minimo. Non appena il caffè gorgoglia la moka va tolta dal fuoco, altrimenti si brucia. L’ultima parte del caffè deve uscire a fuoco spento (anzi, è bene spostare proprio la moka in modo che non resti sul fornello ancora caldo).

Dite la verità: commettete anche voi qualcuno di questi errori?

Ecco un altro video sull'argomento che potrebbe interessarvi: Tutti i benefici del caffè





  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirate tavolette di cioccolato Ikea

Etichette incomplete possono causare problemi a intolleranti e allergici

Bambina di 2 anni in rianimazione per la dieta vegana

Denutrita e lenta nei movimenti: la causa sarebbe una severa carenza di vitamina B12

Smog, ogni anno 6,5 milioni di morti: è una strage

In Italia 84.400 decessi prematuri, su un totale di 491mila a livello Ue

Aspirina liquida ‘batte’ chemio contro cancro al cervello

Secondo scienziati britannici è 10 volte più efficace

Roma, schianto sull’Aurelia, auto invade la corsia opposta e travolge scooter

Grano, Ucraina e Turchia stendono la Puglia

A Bari importati 7 milioni di tonnellate

Il cumino, la spezia che aiuta a dimagrire

Il cumino è un'ottima spezia della tradizione mediterranea in grado anche di accelerare la perdita di peso

Gioca su binari, treno lo investe

Nel Bresciano, vittima un quindicenne di origine albanese

Come sgonfiare le gambe naturalmente

Lattuga, noci e arance, i super cibi ‘alleati’ delle donne

Minori problemi fisici quando la dieta è ricca anche di mele e pere

Vaccini, proposta campagna immagini shock su rischio malattie

Esperti, fermare false paure mostrando i veri rischi

Vaccini, ministero condannato. Se il giudice va contro la scienza

Una sentenza riapre la questione del collegamento tra vaccini e autismo

Scoperta la ‘molecola della fertilità’ rosa

Inositolo, si trova nella soia, riso integrale, avena e orzo

Annegata ragazza di 24 anni nel torrente

Sette casi di encefalite da inizio anno

L’Usl 1 invita a vaccinarsi contro il virus trasmesso dal morso dell’insetto e può portare a danni gravissimi