lafucina.it
Cibo e Salute

4 cibi che un esperto d’intossicazione alimentare rifiuta di mangiare

I consigli di Bill Marler esperto di alimentazione e intossicazione alimentare

Pubblicato il 29/01/2016 da La Fucina

Bill Marler è un avvocato, si occupa di alimentazione, nello specifico d'intossicazione alimentari e dei danni che comporta. In base ai suoi studi e alla sua esperienza, si sente di affermare che ci sono prodotti che non comprerebbe mai e poi mai al supermercato! Ha pubblicato sul suo sito Food Poison Journal la lista degli alimenti che lui sconsiglia di consumare. Ecco di cosa si tratta:

Prodotti pre-tagliati e pre-lavati

Prodotti convenienti e “comodi”, come fette di mela confezionate o lattuga pre-lavata, vengono “evitati come la peste” da Marler. Il cibo ha più probabilità di essere contaminato quanto più viene elaborato, così l’esperto acquista frutta e verdura non lavata e non tagliata. Per evitare il rischio di listeriosi Marler acquista una quantità di prodotti che può essere consumata entro tre quattro giorni.

Germogli crudi

Germogli di fagioli, erba medica, trifoglio e ravanello spuntano sempre nei negozi di alimentari, ma Marler evita di sgranocchiarli a meno che non siano cotti. Secondo l’esperto i germogli sono particolarmente rischiosi perché i loro semi sono soggetti a contaminazione batterica.

Carne rossa a cottura media

Secondo Marler la carne a cottura media rischia di essere contaminata: “Se non è ben cotta può causare avvelenamento da salmonella e altre malattie batteriche"

Frutti di mare crudi

Le ostriche possono essere un afrodisiaco, ma non sono sexy secondo questo avvocato. “Le ostriche raccolgono tutto ciò che si trova in acqua. Se l’acqua è contaminata i frutti di mare lo saranno anche. Nel 2008 il Center of Science for the Public Interest ha citato pesci e crostacei come la prima causa di malattie di origine alimentare”. I casi d’intossicazione alimentare a causa dei frutti di mare sono in aumento. (fonte)

E ancora: uova crude o poco cotte, latte non pastorizzato e succhi di frutta confezionati.

Potrebbe interessarti anche 7 alimenti che favoriscono il cancro e che bisogna evitare





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Come pulire e cucinare i cardi

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista