lafucina.it
Cibo e Salute

La clorofilla contro vene varicose, artrite e per purificare il fegato

Un validissimo aiuto per la nostra salute e il nostro organismo

Pubblicato il 19/02/2016 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Questo pigmento verde non è solo importante per la sopravvivenza delle piante ma ha molti benefici anche per il nostro organismo. La clorofilla, che possiamo assumere sia da molte verdure come broccoli, cavolo, cicoria, spinaci, insalate oppure attraverso integratori, ha proprietà antianemiche, cicatrizzanti e abbassa il colesterolo cattivo nel sangue.

IN ALTO IL VIDEO DELLA DOTTORESSA CHE SPIGA COME ASSUMERE LA CLOROFILLA

È molto utile per l'intestino perché regola la flora batterica e agisce anche contro i radicali liberi, ha quindi proprietà anti invecchiamento. Purifica il fegato e viene utilizzata anche in caso di artrite ed è un valido aiuto in caso di vene varicose. Stimola in metabolismo ed è fonte di energia per l'organismo, inoltre viene utilizzata anche dopo l'influenza come ricostituente. Aiuta i globuli rossi a portare il ferro verso gli organi, ciò la rende anche utile in caso di anemia. Inoltre si è dimostrata efficace nel regolare il ciclo mestruale, e migliorando il lavoro del cuore, è utile anche nella prevenzione dell'ipertensione.

Dove trovare la clorofilla e come usarla Abbiamo detto che la clorofilla la troviamo anche in tutte le verdure a foglia verde, soprattutto quelle che hanno le foglie verde scuro, perché ne contengono una maggiore concentrazione. Possiamo assumerla quindi direttamente mangiando queste verdure (spinaci, insalata, broccoli, cicoria), meglio se crude o poco cotte o attraverso dei centrifugati. La troviamo però anche come integratore alla clorofilla, in forma liquida. L'assunzione consigliata è di 30 gocce in un po' d'acqua prima dei pasti, oppure in compresse e la dose suggerita è di una o due al giorno durante i pasti. Si acquista in farmacia o erboristeria ma, ovviamente, a consigliare gli integratori dovrà essere sempre il medico che li adatterà anche in base al nostro stato di salute. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico