lafucina.it
Cibo e Salute

Salmonella in salsiccia italiana, parassiti nello sgombro

45 prodotti ritirati in Ue

Pubblicato il 23/09/2016 da La Fucina

Sono 45 i prodotti alimentari ritiratinell’ultima settimana dal mercato europeo per contaminazioni da salmonella, infestazioni da parassiti del pesce come l’Anisakis o ancora eccesso di mercurio. Per quanto riguarda il mercato italiano, l’unico prodotto ritirato è la verdesca a fette dalla Spagna, in cui è stato riscontrato un livello di mercurio superiore a quello consentito e che diventa così tossico per la salute. In Italia invece non ha passato il test la salsiccia cruda, che è stata respinta alla frontiera per presenza di salmonella.

Valeria Nardi sul sito del Fatto Alimentare scrive che delle 45 segnalazioni di prodotti destinati al ritiro dalle tavole diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi, sette provengono proprio dal Ministero della Salute italiano. Oltre all’eccesso di mercurio nella verdesca a fette spagnola, il sito spiega che ci sono altri prodotti a rischio:

“infestazione da parassiti (Anisakis) in sgombro (Scomber scombrus) fresco dalla Francia; acido salicilico in carne di cavallo refrigerata dal Brasile.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: presenza di Salmonella typhimurium monofasica in ripieno di salsiccia cruda dall’Italia; migrazione di melamina da piatti di plastica da Taiwan, con materie prime dalla Cina; aflatossine in pistacchi provenienti dall’Iran; contenuto di azoto basico volatile totale troppo elevato in anelli di calamari giganti refrigerati dalla Spagna; Norovirus in ostriche vive dalla Spagna. Questa settimana non ci sono esportazioni italiane in altri Paesi che siano state ritirate dal mercato”. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Come pulire e cucinare i cardi

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista