lafucina.it
Medicina

Un italiano su 4 con dolore cronico, 4mln non hanno cure

Il primo ottobre la giornata 'Cento città contro il dolore'

Pubblicato il 27/09/2016 da La Fucina

Dalla cefalea all'artrite, dall'endometriosi al mal di schiena, fino ai tumori: oltre un italiano su quattro, pari a 13 milioni, soffre di dolore cronico. Per curarli, tra costi diretti e indiretti, si spendono ben 36 miliardi di euro l'anno, ma ben quattro milioni di loro non riescono ad accedere a cure appropriate. La denuncia viene la Fondazione per la Ricerca sul Dolore Isal, in occasione della presentazione, tenutasi oggi presso la Biblioteca Spadolini del Senato, della giornata "Cento città contro il dolore" che si terrà sabato primo ottobre.

Saranno 135 le città coinvolte nell'iniziativa che mira a portare capillarmente la sensibilizzazione e l'informazione sul tema. "Pur essendoci gli strumenti legislativi - sottolinea il presidente Isal, William Raffaeli - ancora spesso le cure non sono appropriate. Il 22% dei pazienti con questo problema dichiara di non aver avuto alcun orientamento. Solo il 26% di chi ne avrebbe bisogno è riuscito a ottenere la prescrizioni di oppioidi, mentre restano in cima alla lista dei farmaci più prescritti gli antifiammatori non steroidei, dai noti effetti collaterali". A esser coinvolti saranno centri commerciali, piazze, farmacie, strutture sanitarie dove si terranno convegni e saranno allestiti stand informativi, mentre negli ambulatori di terapia del dolore si terranno visite gratuite. "Lo spirito della campagna vede un tema sanitario calato in una dimensione sociale", perché "il diritto a non soffrire inutilmente è sancito dalla legge ma non basta, va fatto entrare nella cultura quotidiana del paese", sottolinea Walter Ricciardi, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità.

"Spesso - conferma l'ex ministro della Salute Livia Turco, coordinatrice dell'Osservatorio sul dolore - manca la consapevolezza da parte dei cittadini che il dolore può essere attenuato e che è un diritto poterlo fare. Non è solo un problema di risorse ma dell'importanza che gli si da rispetto alla salute delle persone. Il tema deve esser considerato una priorità politica".(ANSA).





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico