lafucina.it
Cibo e Salute

Come sopravvivere al Natale … in forma!

Trucchi e segreti per non arrivare affamati davanti alle nostre tavole imbandite

Pubblicato il 20/12/2016 da Chiara Cevoli

Si inizia a novembre con cene, aperitivi, merende e mille altre occasione per scambiarsi gli auguri e inevitabilmente mangiare. Arriviamo così al Natale già appesantiti, con qualche chilo in più e il bello deve ancora arrivare!

Esistono però piccoli trucchi che ci possono aiutare a controllare la fame famelica puntualmente scatenata davanti alle nostre tavole di Natale imbandite.

  1. Anche se leggeri non saltate mai i pasti: saltare il pranzo il giorno della vigilia o la colazione la mattina di Natale o non vi aiuterà a mantenervi in forma né tantomeno a mangiare di meno, infatti non appena i vostri occhi si poseranno sul tavolo degli antipasti avrà inizio la grande abbuffata.
  2. Prima della cena o del pranzo consumate della verdura cruda: carote, sedano finocchi, sono eccellenti alleati contro la fame: saziano e non poco. La lunga masticazione che richiedono, il buon contenuto in acqua e fibre sono tutte qualità che ci aiuteranno a non saccheggiare la tavola imbandita. Le fibre inoltre controllano e riducono l’assorbimento di carboidrati e grassi.
  3. Approfittate di questi giorni di festa per passeggiare o fare un po’ di sport “fuori programma”. Dopo un pasto abbondante una passeggiata è sicuramente un’ottima scelta.
  4. Tra un giorno di festa e l’altro ricordate di tornare al vostro normale regime alimentare: via dolcetti, evitate gli avanzi dei giorni di festa e soprattutto tenetevi lontano dall’alcol.
  5. Non eccedete con gli alcolici ed evitate bevande gassate e zuccherate: non vi toglieranno la sete ed incidono non poco sul vostro girovita.
  6. State attenti alle porzioni e soprattutto evitate bis e tris di piatti.
  7. Masticate, masticate, masticate e mangiate lentamente: più riuscirete a seguire questo piccolo consiglio meno mangerete durante il pasto.

Se riuscirete a seguire questi semplici consigli sicuramente le feste non saranno un problema per la vostra linea, tuttavia se non siete riusciti a frenare la vostra fame, ecco il menù-tipo per recuperare dopo i giorni di festa.

Giorno di recupero

Colazione: yogurt bianco intero o greco (senza zucchero) con una manciata di frutta secca (noci, mandorle, nocciole, pinoli).

Spuntino/Merenda: centrifuga o frutta

Pranzo: pesce o uova con verdure di stagione crude e/o cotte

Cena: pesce con verdure di stagione crude e/o cotte o un passato di verdure con un po’ di legumi.

Ricetta Centrifuga:

•           Verdura a foglia verde: spinaci, insalate (anche rughetta), cavolo nero, bieta

•           2 carote + 2 limoni

•           Un pezzetto di zenzero

•           Una piccola manciata di frutti rossi (more, ribes, lamponi, mirtilli)

Non perderti gli aggiornamenti della pagina Facebook della dottoressa Chiara Cevoli





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI
Chiara Cevoli

Chiara Cevoli
Biologa Nutrizionista

Laureata in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica presso l'Università di Roma La Sapienza nel 2009 con lode, mi sono da subito interessata alla tematica dell'alimentazione frequentando diversi corsi e collaborando in alcuni Ospedali del Lazio come volontaria. Negli anni successivi è quindi iniziata la mia attività come Biologo Nutrizionista ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati

L’estratto di uva può proteggere contro il cancro al colon

Bene i test sugli animali, agisce sulle staminali tumorali

Sciroppo per la tosse ritirato dagli scaffali

Allarme nelle farmacie

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Il sulforafano potrebbe rivelarsi utile per il trattamento del diabete di tipo 2

Morbillo, Oms: “In Europa oltre 5mila casi, il 43% in Italia”

Preoccupazione per la situazione attuale

Forino (direttore Assolatte), consumi latte ancora in calo

Nei primi cinque mesi del 2017

Un vaccino contro il colesterolo cattivo, test sull’uomo

Promette di frenare l'aterosclerosi riducendo l'accumulo di grasso che può ostruire le arterie

Lorenzin, manager sanità incapaci buttano miliardi

Mentre il correttivo della riforma Madia e' fermo in Cdm

Bergamotto toccasana, in succo combatte stress e colesterolo

Studio Università di Tor Vergata conferma 'frutto della salute'

Il pesce un possibile aiuto nella cura artrite reumatoide

Malattia più controllata con consumi 1-2 porzioni a settimana