lafucina.it
Cibo e Salute

Dal latte alla birra, le bevande che nascondono zuccheri e calorie

Le bevande nemiche del girovita da evitare per poter dimagrire con più facilità

Pubblicato il 13/02/2017 da La Fucina

Durante una dieta si presta sempre attenzione a ciò che si mangia, eliminando cibi grassi e calorici tra un pasto e l'altro, non tenendo conto della quantità di zuccheri contenuti nelle bibite. Le calorie 'nascoste' nelle bevande che consumiamo ogni giorno - riferisce il 'Daily Mail' - riducono infatti le probabilità di perdere peso. Dal latte scremato alla birra, ecco quali sono le bevande nemiche del girovita da evitare per poter dimagrire con più facilità.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: Quanto zucchero contiene una lattina di coca cola?

Bibite senza zucchero. Potrebbero sembrare l'alternativa più sana, eppure scegliere bibite 'sugar free' al posto di quelle zuccherate nella speranza di dimagrire sarebbe una mossa inutile. Secondo gli ultimi studi in materia infatti le bevande cosiddette 'dietetiche', che non contengono zucchero ma dolcificanti artificiali, non sarebbero migliori di quelle 'classiche' per dimagrire o non ingrassare.

Succhi di frutta. I succhi, soprattutto quelli derivanti dalla miscela di frutta, sono ricchi di zucchero. La loro assunzione innalza i livelli di glucosio nel sangue, tuttavia a distanza di qualche ora aumenta la voglia di consumare zuccheri e carboidrati. Inoltre il succo di frutta contiene anche poche fibre per cui è consigliabile consumare la frutta per intero.

Caffè. Non potete resistere senza una tazzina di caffè per colazione? Se state cercando di perdere peso l'importante è optare per una versione 'soft' con poco latte e senza zucchero. Assolutamente banditi invece cioccolato e panna.

Latte scremato. Il consumo prolungato di latte scremato, nel corso del tempo, potrebbe portare ad un aumento di peso. Per questo motivo è consigliabile scegliere un' alternativa come il latte intero ricco di calcio o il latte vegetale di noci che ha meno zucchero e calorie.

Smoothies. Quest'anno si è registrato un boom di smoothies, frullati e centrifugati consumati al bar, in spiaggia o anche a casa. Tuttavia, quando lo preparate tra le mura domestiche, fate attenzione agli ingredienti: scegliete il giusto mix di frutta e verdura per evitare un apporto eccessivo di zuccheri e una bevanda difficile da digerire.

Alcol. Non è certo una novità il fatto che l'alcol sia un nemico del girovita, basta pensare al fatto che un bicchiere di birra contiene ben 150 calorie. Per dimagrire è quindi consigliabile evitarne il consumo ma se proprio non potete rinunciarvi, alternate i giorni in cui bevete a quelli in cui ricorrete a bibite senza alcol. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Cosa succede al tuo corpo quando mangi un Big Mac?

Ti è mai capitato di mangiare un Big Mac e avere fame mezz’ora dopo?

Richiamati crostini per la presenza di fibra non alimentare

Pam Panorama richiama tre lotti di crostini dorati

Cibo spazzatura crea stessi danni diabete per reni

Una dieta a base di cibo spazzatura puo' causare danni ai reni del tutto simili a quelli causati dal diabete

Ue: in calo vittime di cancro, ma flessione è più lenta tra le donne

Evitati oltre 4 mln morti in 30 anni

Gastroenterologi, il 30% delle gastroscopie e colonscopie che si fanno è inutile

30 milioni bruciati per 500 mila procedure evitabili

Mille euro in busta paga a chi smette di fumare

L'iniziativa di un'agenzia di comunicazione di Sarezzo, in provincia di Brescia

Fumo, la nostalgia può dare una spinta in più per smettere

Studio, campagne no basate su paura, ma che tocchino corde cuore

Meningite, donna in prognosi riservata a Catania

Diagnosticata una meningite da meningococco C

Aifa, prezzi etici o produrremo farmaci anti epatite C in proprio

gi al via trattativa con aziende; Melazzini, cureremo tutti

Infarto e cure, 1 struttura su 2 sotto la soglia di sicurezza di 100 casi l’anno

Una struttura sanitaria su due (49%) in Italia non rispetta i volumi minimi di attività fissati dal ministero della Salute

Lorenzin: “Chiusura definitiva ospedali psichiatrici giudiziari, giornata storica”

Beatrice Lorenzin, ministra della Salute, si dichiara "estremamente soddisfatta"

Farmaci, stop precauzionale ad anticancro seno dopo decessi

Noto anticancro docetaxel nei tumori al seno

Correre frena l’invecchiamento del cuore,difende Dna cellule

Bastano 30 minuti al giorno

Meningite, 14enne in Rianimazione a Milano

Regione convoca esperti

Meningite, muore una donna a Milano

Grave bimba di 7 mesi