lafucina.it
Medicina

La calvizie in 287 geni ereditati dalle mamme

Messa a punto formula indicativa perdita capelli

Pubblicato il 16/02/2017 da La Fucina

Tutti i rischi di calvizie in 287 geni e poco piu', capaci di indicare la predisposizione alla perdita dei capelli: e' questa la scoperta di un team di scienziati dell' universita' di Edimburgo, da tempo alla ricerca del 'Sacro Graal' genetico, in grado di prevedere chi perdera' la chioma con l'andare degli anni. Le 287 sequenze di Dna che indicano rischi piu' elevati della media di diventare calvi sono curiosamente tutte presenti sul cromosoma X, quello ereditato dalle mamme.

Nel rapporto pubblicato su 'PLos Genetics',i ricercatori guidati da Riccardo Morioni spiegano di avere messo a punto una sorta di formula capace di indicare la tendenza alla calvizie. Anche se - mette in guardia proprio Morioni - e' troppo presto per avere un test del sangue efficacemente predittivo. Ma la strada e' ora spianata. I dati elaborati dal team sono vasti e significativi: lo studio e' stato infatti condotto su un campione di 52.000 uomini di mezza eta' e piu' avanti con gli anni. Di questi, 16.700 non avevano alcuna perdita di capelli, 12.000 avevano perso leggermente i capelli, per 14.000 la caduta era stata moderata, e per 9.800 era gia' calvizie e quasi.

Questi i dati emersi dai modelli genetici individuati dai ricercatori nel processo di calvizie: i soggetti che avevano il numero piu' basso dei 280 geni legati alla calvizie hanno mostrato meno perdite di capelli: solo 14% di costoro erano calvi mentre 39% aveva le chiome della gioventu' intatte. Ma tra il 10% dei volontari con il numero piu' alto di geni della calvizie, quasi il 60% aveva perso capelli. "La calvizie maschile colpisce l'80% degli uomini entro gli 80 anni di eta'", osserva il team, e non e' spesso riconducibile a quanto osservato nei padri. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali