lafucina.it
Cibo e Salute

La margarina è più pericolosa del burro

Contiene anche l’acido elaidinico che provoca una diminuzione del colesterolo buono (HDL)

Pubblicato il 16/02/2017 da La Fucina

Da tempo si sa che la margarina è piuttosto pericolosa per la salute, nonostante sia a base di grassi vegetali. La margarina può avere effetti molto dannosi sul nostro organismo.

A lungo si è creduto che la margarina fosse migliore del burro e dello strutto perché è un grasso alimentare a base vegetale, quindi composto da acidi grassi insaturi. Non tutti forse sanno però che i grassi di cui è composta sono sottoposti a processo di idrogenazione, necessario per solidificarla, poiché è formata da acqua e oli. L’idrogenazione dei grassi vegetali, come l’olio di palma ad esempio, li trasforma da grassi insaturi a grassi saturi o grassi trans, un tipo quest’ultimo di acidi grassi insaturi particolarmente nocivi.

La margarina, quindi, rischia di fare male molto di più del burro. Nel burro e nello strutto troviamo infatti grassi saturi naturali, nella margarina grassi insaturi trasformati tramite un processo chimico in grassi saturi o trans. Tra questi c’è anche l’acido elaidinico che provoca una diminuzione del colesterolo buono (HDL). Fonte

Prova questo Burro Bio, privo di lattosio, acidi grassi saturi, grassi idrogenati e sale

Leggiamo ancora sull'Ansa:

Contrariamente a quanto sostenuto dalla ricerca biomedica negli ultimi venti anni, latte, burro, formaggi, lardo, pancetta e altri grassi animali non sarebbero da 'demonizzare' più di tanto in riferimento alle malattie cardiovascolari: lo ha detto Andrea Poli, presidente di Nutrition Foundation of Italy (NFI) commentando i risultati di una ricerca canadese pubblicata recentemente sul British Medical Journal.

La ricerca in questione (una metanalisi che ha incrociato i risultati di 50 studi osservazionali) ha assolto gli 'acidi grassi saturi' dall'accusa di essere associati a un aumentato rischio di morte o a malattie cardiache, ictus e diabete tipo 2.Ma ha emesso, al contrario, una sentenza di colpevolezza nei confronti dei cosiddetti 'acidi grassi trans', cioè acidi grassi insaturi ma 'idrogenati' o induriti come le margarine (contenute in molti prodotti industriali) o ancora prodotti dalla frittura con olii scaldati oltre il punto di fumo, o che hanno subito una trasformazione batterica durante la masticazione di ruminanti.LEGGI ANCHE: Ghee, il burro privo di lattosio e caseina e ricco di vitamine





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research