lafucina.it
Cibo e Salute

Cibo in scadenza, cosa fare se il supermercato posticipa le date

Doveroso segnalare il caso alla Azienda sanitaria locale

Pubblicato il 16/03/2017 da La Fucina

Nel nome della lotta agli sprechi, ormai da tempo le date di scadenza indicate sui prodotti si stanno via via 'normalizzando' e prolungando. E sempre più spesso le grandi catene di distribuzione mettono in vendita alimenti vicini al termine di scadenza, raccogliendoli in reparti appositi e applicando un forte sconto per invogliare i consumatori all'acquisto, evitando così di cestinare chili e chili di alimenti ogni mese. Ma cosa succede se il supermercato in cui vi recate abitualmente 'trucca' la scadenza del cibo posticipandone la data? Se non si tratta di una svista occasionale ma di un comportamento reiterato, è bene correre ai ripari.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO: Alimentazione, il cibo fresco è sempre migliore di quello congelato?

Se infatti può capitare di ritrovare nel carrello prodotti ormai scaduti da tempo per un errore nel rifornimento degli scaffali (magari non svuotati adeguatamente prima dell'inserimento della nuova merce) e, scontrino alla mano, ottenere un rimborso o un cambio della merce scaduta, truccare sistematicamente la data di scadenza per evitare di buttare gli alimenti è severamente vietato. Cosa fare, quindi, per fermare questa pericolosa pratica? Una lamentela con il direttore del supermercato non basta: in questi casi è doveroso segnalare il caso alla Azienda sanitaria locale di riferimento oppure allertare i Nas. Si tratta infatti di una frode a tutti gli effetti che potrebbe anche danneggiare seriamente la salute dei consumatori interessati. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La carne che gli italiani comprano è sempre meno

Osservatorio consumi, meno carne ma di qualità, maiale al top

Scuola: Bologna, in due istituti si mangerà prima secondo

Per incrementare consumo verdura. Dal 3/4 coinvolti 350 bambini

Cibi ‘a basso contenuto di..’ possono ingannare

Studio Usa su 80 milioni di prodotti, non sempre salutari

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore