lafucina.it
Cibo e Salute

Ricette detox per la primavera

La bella stagione regala ingredienti che aiutano a tornare in forma

Pubblicato il 11/05/2017 da La Fucina

L'arrivo della bella stagione porta sole e caldo, e con essi la voglia di vestirsi poco, lasciando scoperta la pelle. Per rimediare agli inestetismi dovuti ai peccati di gola invernali, ecco alcuni consigli a base di ingredienti stagionali.

Leggi anche: Acqua detox con fragole e limone: il trucco per dimagrire

W GLI ASPARAGI Ingrediente simbolo della primavera, diuretici e depurativi, gli asparagi sono perfetti per ridurre la ritenzione idrica e la cellulite, e così facendo prepararsi alla prova costume. Da aggiungere a una semplice insalata, da cucinare in una vellutata o come aggiunta alla frittata.SÌ AI PIATTI UNICI Varia nei cereali scegliendo tra farro, orzo, quinoa, riso basmati o venere e abbina verdure crude o appena saltate in padella e una proteina, come un formaggio leggero (ricotta o feta), della carne bianca alla griglia, o del pesce.PESCE FRESCO Il pesce è un ingrediente ottimale per disintossicarsi: alla griglia, a vapore, al forno, al sale, ma anche alla ligure, con pomodorini e olive. Per la quotidianità è più semplice e veloce acquistare i filetti, così da cuocerli in un attimo e ottenere dei secondi piatti deliziosi senza cedere alla tentazione di mangiare junk food.LE INSALATONE Basta poco per dare originalità a una semplice insalatona, abbinando ingredienti freschi e dai colori vivaci, come taccole, fagiolini, fave, spinaci, asparagi, mais, ravanelli, finocchi, cetrioli, e arricchendo il tutto con germogli, come i semi di cereali, di legumi (soia, lenticchia), ma anche di erba medica, carota, ravanello, fonti di minerali e vitamine.GLI SMOOTHIES Per merenda o colazione, centrifugati e smoothies con la frutta di stagione ci aiutano a eliminare le tossine e a sentirci più leggeri. Scegliete i vostri frutti preferiti, come fragole, mirtilli, banane, mele, pere, kiwi. Gli smoothies idratano, danno energia e appagano il palato. (FONTE)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Torna la pasta da grani antichi, +250 volte in 20 anni

Nel 2017 record 2,5 mln di kg per lo storico 'senatore' Cappelli

Scagionato il Viagra, assumere la pillola blu non provoca melanoma

Studio dei ricercatori della New York University, l'aumento dei casi dipende da un maggior numero di diagnosi

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni