lafucina.it
Medicina

Il diabete aumenta il rischio di morte in chi ha insufficienza cardiaca

I pazienti inoltre sono soggetti a un numero più alto di ricoveri

Pubblicato il 15/05/2017 da La Fucina

Nei pazienti con insufficienza cardiaca, il diabete aumenta il rischio di mortalità per tutte le cause, oltre a quella cardiovascolare. Inoltre sono soggetti a più ricoveri per scompenso cardiaco rispetto ai pazienti con insufficienza cardiaca non diabetici. E' quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Diabetes Care, che ha analizzato i dati di circa 9.500 pazienti con insufficienza cardiaca cronica iscritti nel registro della Società Europea di Cardiologia. In particolare nella ricerca, cui hanno contribuito studiosi dell'università di Verona, si è visto che nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica la prevalenza di diabete è molto elevata, pari al 36.5%, cioè oltre 1 paziente su 3. I pazienti sono stati seguiti per un anno, e in questo periodo si è registrata una mortalità complessiva pari all'8%, mentre l'11% è stato ricoverato per scompenso cardiaco.

LEGGI ANCHE: Diabete malattia metropolitana: situazione preoccupante a Roma

Quelli con insufficienza cardiaca cronica e diabete hanno mostrato tassi di mortalità totale (9,4% contro 7,2%), mortalità per cause cardiovascolari (4,8% contro 3,8%) e ospedalizzazione per scompenso cardiaco (13,8% contro 9,3%) maggiori di quelli osservati nei pazienti non diabetici, indipendentemente dall'eventuale coesistenza di altri fattori di rischio cardiovascolare. Lo studio ha anche documentato che un peggior grado di compenso glicemico del diabete è associato ad un maggiore rischio di mortalità. Il diabete quindi riduce la sopravvivenza dei pazienti con insufficienza cardiaca cronica e chi ne soffre deve essere quindi considerato ad alto rischio cardiovascolare. Per una migliore terapia, secondo le linee guida della Società Europea di Cardiologia, sarebbe opportuna una gestione integrata del paziente tra cardiologo, diabetologo e medico di famiglia, oltre ad una diagnosi tempestiva di diabete nei pazienti con insufficienza cardiaca. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I super cibi per l’inverno

Impariamo a supportare le nostre difese immunitarie nelle stagioni di transizione

Come evitare le allergie ai cibi già in gravidanza e allattamento

Lo rivela uno studio condotto presso il Boston Children's Hospital

10 validissimi motivi per mangiare i semi di zucca

I semi di zucca hanno proprietà straordinarie e benefici per il nostro organismo

Giuggiole, il frutto autunnale che fa bene alla salute

Proprietà anti-obesità, ipoglicemizzanti, antiossidanti, epatoprotettive e gastroprotettive

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello