lafucina.it
Cibo e Salute

Anemia da carenza di ferro, il ruolo della dieta

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Pubblicato il 05/07/2017 da La Fucina

Il ferro è un minerale fondamentale per la salute dell'organismo. Gioca un ruolo essenziale per la sintesi dell'emoglobina (la proteina contenuta nei globuli rossi deputata al trasporto dell'ossigenti) e partecipa al metabolismo cellulare. La sua carenza è all'origine di una forma particolare di anemia, l'anemia sideropenica, caratterizzata da una riduzione dei livelli di emoglobina nel sangue.

Questa condizione può essere il sintomo di altre patologie, come ad esempio la celiachia, e può manifestarsi a seguito di significative croniche perdite di sangue come nel caso di flussi mestruali abbondanti. La carenza di ferro può derivare anche da una dieta in cui il consumo di alimenti contenenti questo minerale è scarso.

In alcuni casi di anemia anche l'alimentazione può contribuire a riportare i livelli di ferro nella norma. Quali sono i cibi che ne contengono di più? Certamente la carne rossa, ma anche i legumi come le lenticchie e la verdura a foglia verde: spinaci, broccoli, lattuga, rucola, radicchio, indivia belga.

Attenzione, però, anche a un altro micronutriente, la vitamina C. L'acido ascorbico contribuisce infatti all'assorbimento del ferro e per questo è importante non farsi mancare in tavola alimenti che ne sono ricchi: agrumi, fragole, kiwi, broccoli, pomodori.

Oltre al ferro anche altre due vitamine possono essere coinvolte nell'insorgenza dell'anemia. Sono la vitamina B12 e l'acido folico necessari per la produzione dei globuli rossi. Per quanto riguarda la vitamina B12, alcune persone, nonostante un adeguato consumo di alimenti che la contengono, possono non essere in grado di assorbirla: in questo caso si parla di anemia perniciosa. Dove trovare questi micronutrienti? La vitamina B12 è presente nella carne, nei latticini, nel fegato, nel pesce mentre l'acido folico e i folati si trovano nella verdura a foglia verde, nei fagioli e nei piselli, ad esempio. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Come pulire e cucinare i cardi

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista