lafucina.it
Cibo e Salute

Con molta carne rossa e pollame cresce il rischio di diabete

Chiave in contenuto ferro; per il pollo e' meglio preferire il petto

Pubblicato il 07/09/2017 da La Fucina

Il consumo di molta carne rossa e pollame è associato a un maggior rischio di diabete 2. La chiave potrebbe stare, parzialmente, nel contenuto di ferro (quello di derivazione animale) di queste carni. A evidenziarlo è uno studio della Duke-NUS Medical School di Singapore, pubblicato su American Journal of Epidemiology. Per la ricerca sono stati presi in esame i dati relativi al Singapore Health Study, che ha reclutato 63.257 adulti di età compresa tra i 45 e i 74 anni tra il 1993 e il 1998 e poi li ha seguiti per una media di circa 11 anni. Dall'analisi dei dati è emersa una correlazione tra l'assunzione di carni rosse e pollame e il rischio di sviluppare il diabete.

In particolare, rispetto a chi veniva collocato nel gruppo che consumava meno queste carni, coloro che invece ne consumavano la più alta quantità avevano un aumento del rischio di diabete rispettivamente del 23% e del 15%. L'assunzione di pesce e crostacei non era invece associata rischio di diabete. Anzi, sostituendoli alle carni rosse e al pollame, le probabilità di andare incontro alla malattia risultavano ridotte. Non solo: oltre alla correlazione con il ferro, per quanto riguarda la carne rossa secondo gli studiosi vi erano anche altre sostanze chimiche che potevano essere responsabili di un aumento del rischio di diabete. Secondo i ricercatori, che evidenziano come i risultati di questo studio svolto sulla popolazione asiatica siano coerenti con altre ricerche svolte in Occidente, il messaggio da tener presente è che la carne non va eliminata dalla dieta ma semmai alternata con pesce, soia e legumi. Inoltre, del pollo vanno preferite parti che contengono meno ferro di derivazione animale, come il petto, rispetto alle cosce. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello

L’alimentazione che cura il diabete

Antiossidanti protettivi,dieta stretta curativa

I dolcificanti artificiali aumentano il rischio di diabete

A puntare il dito contro le alternative allo zucchero è uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature'

L’olio di oliva previene il cancro al colon

Svelati i meccanismi genetici con cui l'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon

Papa: stop vendita sigarette in Vaticano

Burke, non vuole profitti che mettono a rischio salute