lafucina.it
Cibo e Salute

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Pubblicato il 12/10/2017 da La Fucina

Secondo lo studio della Iowa State University, pubblicato su American Journal of Clinical Nutrition, scegliendo l'olio di semi di soia per condire lattuga e altre verdure presenti nell'insalata si migliora l'assorbimento di nutrienti importanti per la salute umana. Si prende insomma il meglio delle verdure.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO DELLA NOSTRA NUTRIZIONISTA: A ogni metodo di cottura il suo olio

Per lo studio sono state prese in esame 12 ragazze che hanno mangiato cinque insalate con diverse gradazioni di condimento: 0, 2, 4, 8 o 32 grammi di olio di semi di soia, che negli Usa e' spesso utilizzato. Sono stati presi dei campioni di sangue per verificare il grado di assorbimento di alcuni nutrienti. I risultati hanno permesso di evidenziare che l'olio aggiunto ha aiutato nell'assorbimento di sette diversi micronutrienti nelle verdure. Quattro carotenoidi - alfa e beta carotene, luteina e licopene - due forme di vitamina E e vitamina K. L'olio ha anche promosso l'assorbimento della vitamina A, l'ottavo micronutriente tracciato nello studio. L'assorbimento migliore si è registrato con la quantità massima di olio, circa 32 grammi, ma lo studio non è, come spiegano i ricercatori, un via libera al condimento indiscriminato dell'insalata. Ci si può attenere alla regola dei due cucchiai al giorno dettata dalle linee guida sulla dieta Usa. (Fonte)

Però noi italiani sappiamo bene quanto è salutare l'olio extravergine di oliva! Per rinfrescarti la memoria puoi leggere Olio extravergine di oliva ottimo per cuore e colesterolo

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola" a 70 € invece che 95.

banner basso postfucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro